30 Dicembre 2016

Quiz corso 120 ore

Benvenuto al Quiz 120 Ore:

Compila i campi richiesti.

Nome e Cognome Email
1. STATE TRASPORTANDO UN PAZIENTE VITTIMA DI INCIDENTE STRADALE, ESTRICATO DALL’ABITACOLO DISTRUTTO DEL SUO VEICOLO. L’UOMO COSCIENTE E TUTTI I PARAMETRI SONO NELLA NORMA, RIFERISCE DOLORE ALLA TESTA E PRESENTA UN EMATOMA AL CAPO. COME VI COMPORTATE DURANTE I TRASPORTO?
2. IL D.G.R. 45819 DEL 22/10/1999 LEGIFERA IN TEMA DI:
3. SE DURANTE LA VALUTAZIONE DEL NEONATO SONO PRESENTI SEGNI DI PERICOLO:
4. LA RESPIRAZIONE ARTIFICIALE DEVE ESSERE PRATICATA:
5. QUALE TECNICA DEVE ESSERE UTILIZZATA PER ESEGUIRE LE CTE IN UN INFANTE DI 3 MESI?
6. NELLA PRIMA FASE DI UN CONGELAMENTO COME SI PRESENTA L’ARTO INTERESSATO?
7. ALLA PRIMA ANALISI DEL RITMO CARDIACO, IL DAE COMUNICA SHOCK NON INDICATO COSA FAI?
8. IN MEDICINA DELLE CATASTROFI, LA TATTICA È:
9. QUAL’E’ LA POSIZIONE PIU’ IDONEA DA FAR ASSUMERE AD UN INFORTUNATO NON COSCIENTE CON SOSPETTO TRAUMA ADDOMINALE DURANTE IL TRASPORTO IN OSPEDALE CON AMBULANZA?
10. QUALE È IL PUNTO CORRETTO PER ESEGUIRE LE COMPRESSIONI TORACICHE ESTERNE IN UN INFANTE?
11. L’URGENZA GINECOLOGICA PIU’ FREQUENTE E’:
12. QUAL’E', TRA QUELLE ELENCATE, LA MIGLIORE MODALITÀ DI TRASPORTO DI UNA GRAVIDA ALLA 30^ SETTIMANA TRAUMATIZZATA?
13. SECONDO IL DL. DEL 18 Marzo 2011 “DETERMINAZIONE DEI CRITERI E DELLE MODALITÀ DI DIFFUSIONE DEI DEFIBRILLATORI SEMI-AUTOMATICI ESTERNI” LA PROGRAMMAZIONE DELLO SVILUPPO DELLA DEFIBRILLAZIONE PRECOCE È AFFIDATA A:
14. ARRIVATE A CASA DI UN PERSONA CHE HA ABUSATO DI SOSTANZE PSICOATTIVE, COME VI COMPORTATE ?
15. IN UN BIMBO DI 3 ANNI, IN CASO DI INSUFFICIENZA RESPIRATORIA, COSA SI DEVE VALUTARE?
16. QUAL’È IL METODO PRINCIPALE PER INSTAURARE LA PERVIETÀ DELLE VIE AEREE IN UN INFANTE NON TRAUMATIZZATO?
17. QUALE DEI SEGUENTI PAZIENTI NON DEVE ESSERE DEFIBRILLATO CON UN DAE?
18. LA RILEVAZIONE DEI PARAMETRI VITALI E LA LETTURA DELLA DOCUMENTAZIONE SANITARIA È’ UTILE:
19. AL VOSTRO ARRIVO UN BAMBINO DI 6 ANNI E’ VIGILE E COSCIENTE MA DOPO POCHI MINUTI, PERDE COSCIENZA COSA FATE ?:
20. QUALE DELLE SEGUENTI AFFERMAZIONI È VERA CIRCA LA STABILIZZAZIONE MANUALE DEL RACHIDE CERVICALE:
21. LA LEGGE 833/1978 PREVEDE CHE PER PROPORRE UN TRATTAMENTO SANITARIO OBBLIGATORIO (TSO) SIANO PRESENTI LE SEGUENTI CONDIZIONI:
22. QUAL’È’ LA PRIMA COSA DA FARE APPENA GIUNTI SUL LUOGO DI UN INCIDENTE ?
23. QUALE DEI SEGUENTI QUADRI RESPIRATORI SI PUO’ PRESENTARE IN UNA REAZIONE ALLERGICA?
24. PER BRONCOPNEUPOPATIA CRONICA OSTRUTTIVA (BPCO) SI INTENDE:
25. LA CORRETTA DEFINIZIONE DI DEMENZA SENILE E’:
26. LA FREQUENZA CARDIACA IN UN BAMBINO DI DUE ANNI È:
27. SIETE INVIATI PER MALORE NELL’ABITAZIONE DI UN PAZIENTE CHE DALLA DOCUMENTAZIONE MEDICA RISULTA ESSERE DIABETICO IN TERAPIA CON INSULINA:
28. QUALE TRA LE SEGUENTI AFFERMAZIONI RIGUARDANTI UNA PERSONA COLTA DA COLPO DI CALORE È CORRETTA?
29. UN UOMO SANO DI 43 ANNI HA LAMENTATO DOLORE TORACICO OPPRESSIVO AL CENTRO DEL TORACE, ORA SCOMPARSO; PA, FC E FR SONO NORMALI:
30. IN PRESENZA DI ALCOLISTI E TOSSICODIPENDENTI È’ NECESSARIO:
31. DOPO AVER COLLEGATO CORRETTAMENTE LE PIASTRE DEL DAE AL PAZIENTE, L’ANALISI NON PARTE E IL DAE RIPETE IL MESSAGGIO “COLLEGARE GLI ELETTRODI”
32. NEL CORSO DI UN INTERVENTO PER URGENZA MEDICA LE NOTIZIE PRINCIPALI DA TRASMETTERE ALLA SOREU SONO:
33. NEL SISTEMA START, UN PAZIENTE CHE: NON CAMMINA, HA FREQUENZA RESPIRATORIA DI 25 ATTI/MIN HA POLSO RADIALE ED ESEGUE ORDINI SEMPLICI, CON QUALE CODICE COLORE VIENE IDENTIFICATO ?
34. QUALE È LA FUNZIONE- SANITÀ UMANA, VETERINARIA ED ASSISTENZA SOCIALE ATTIVATA A LIVELLO DI CENTRI DI COORDINAMENTO OPERATIVI IN EMERGENZA ?
35. UN SOCCORRITORE PUÒ’ INTERROMPERE LA RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE QUANDO:
36. DOPO QUANTI MINUTI DI RCP SI DEVE CAMBIARE L’OPERATORE CHE EFFETTUA LE CTE, IN UN BAMBINO/INFANTE IN ACC?
37. LE SALE OPERATIVE REGIONALI EMERGENZA URGENZA (SOREU) DI AREU…
38. CHE COSA SI INTENDE PER TRASPORTO SANITARIO SEMPLICE (TSS)?
39. IN MEDICINA DELLE CATASTROFI, LA STRATEGIA È:
40. DOVETE SOCCORRERE UN UOMO DI 60 ANNI IN ACC; IL PARENTE VI INFORMA CHE E’ PORTATORE DI PM. UTILIZZATE IL DAE ?
41. SE IN QUALUNQUE MOMENTO DELLA RCP LA VITTIMA INIZIA A SVEGLIARSI, SI MUOVE, APRE GLI OCCHI E RESPIRA NORMALMENTE
42. PERSONA INCOSCIENTE CHE REAGISCE A UNO STIMOLO DOLOROSO (OCCHI-VOCE-MOVIMENTO) COME VIENE DEFINITO NELLA SCALA AVPU?
43. IN CASO DI SOCCORSO A VITTIMA IN STATO DI IPOTERMIA GRAVE:
44. IL DIABETE E’:
45. E’ CONSIGLIATO L’UTILIZZO DEL COLLARE NEL BAMBINO DI 10 ANNI TRAUMATIZZATO?
46. UN PAZIENTE COLPITO DA UN COLPO DI CALORE COME SI PRESENTA?
47. LA CANNULA OROFARINGEA (DI MAYO):
48. NEL SOSPETTO DI INTOSSICAZIONE IN ETA’ PEDIATRICA E’ CORRETTO:
49. FARE L'AVPU VUOL DIRE VALUTARE:
50. PAZIENTE DISPNOICO È’ UN PAZIENTE CHE: