30 Dicembre 2016

Quiz corso 120 ore

Benvenuto al Quiz 120 Ore:

Compila i campi richiesti.

Nome e Cognome Email
1. ARRIVATE SUL POSTO E IL BAMBINO E’ NELLA FASE POSTCRITICA DOPO LE CONVULSIONI, COSA FATE?
2. UN PAZIENTE, RIMASTO IMMERSO IN ACQUA MOLTO FREDDA PER CIRCA 15 MINUTI, VIENE TROVATO IN ACC:
3. IN UN PAZIENTE USTIONATO SOSPETTATE UNA LESIONE DA INALAZIONE IN PRESENZA DI:
4. AL VOSTRO ARRIVO UN BAMBINO DI 6 ANNI E’ VIGILE E COSCIENTE MA DOPO POCHI MINUTI, PERDE COSCIENZA COSA FATE ?:
5. UNA CIRCOSTANZA IN CUI IL SOCCORRITORE PUO’ NON INIZIARE LA RCP E’:
6. QUANDO, TRA LE SEGUENTI SITUAZIONI SI INIZIA LA SEQUENZA BLSD?
7. UN PAZIENTE LAMENTA SENSO DI PROFONDO MALESSERE, LIEVE DISPNEA E MAL DI STOMACO:
8. LA VALUTAZIONE NEUROLOGICA PRIMARIA NEL PAZIENTE TRAUMATIZZATO SI ESEGUE:
9. COME SI PRESENTA UN PAZIENTE AFASICO?
10. VI TROVATE ALLA PRESENZA DI UN UOMO DI 60 ANNI AGITATO, CON FORTI DOLORI ADDOMINALI, PALLIDO, SUDATO:
11. QUALE DELLE SEGUENTI AFFERMAZIONI RELATIVE ALLA CONSTATAZIONE DI DECESSO È’ VERA ?
12. PER POLITRAUMA SI INTENDE:
13. UN PAZIENTE DI 28 ANNI HA APPENA AVUTO UNA CRISI CONVULSIVA E NON RISPONDE E RESPIRA NORMALMENTE, PER PRIMA COSA:
14. SE IN QUALUNQUE MOMENTO DELLA RCP LA VITTIMA INIZIA A SVEGLIARSI, SI MUOVE, APRE GLI OCCHI E RESPIRA NORMALMENTE
15. DOPO QUANTI MINUTI DI RCP SI DEVE CAMBIARE L’OPERATORE CHE EFFETTUA LE CTE, IN UN BAMBINO/INFANTE IN ACC?
16. LE COMPRESSIONI TORACICHE ESTERNE DEVONO ESSERE EFFETTUATE CON LA FREQUENZA DI:
17. Nella comunicazione via radio
18. IN QUANTI STADI VIENE CLASSIFICA L’IPOTERMIA?
19. QUALE TRA LE SEGUENTI AFFERMAZIONI RIGUARDANTI UNA PERSONA COLTA DA COLPO DI CALORE È CORRETTA?
20. IL CASCO INTEGRALE SI TOGLIE :
21. QUALI SONO I SINTOMI E I SEGNI PRINCIPALI DI UN’ESPOSIZIONE PROLUNGATA AL CALORE (ES. “INSOLAZIONE”, COLPO DI CALORE ECC.)?
22. IN QUALE FASE DELLA VALUTAZIONE VENGONO IDENTIFICATI I TRAUMI MUSCOLO SCHELETRICI:
23. COS’E’ LA MOBILIZZAZIONE ATRAUMATICA
24. SEI UN PASSANTE, TROVI UN BAMBINO INCOSCIENTE A TERRA, COSA FAI?
25. PER INFANTE SI INTENDE:
26. PAZIENTE DISPNOICO È’ UN PAZIENTE CHE:
27. SINTOMI E SEGNI DI IPOGLICEMIA SONO:
28. LA CANNULA OROFARINGEA (DI MAYO) NEL BAMBINO DI ETA’ MAGGIORE A 8 ANNI:
29. PER BRONCOPNEUPOPATIA CRONICA OSTRUTTIVA (BPCO) SI INTENDE:
30. SE CI TROVIAMO AD ASSISTERE UN PARTO SUL POSTO E’ INDISPENSABILE:
31. COME SI PUO’ PRESENTARE UN PAZIENTE BRADICARDICO?
32. UN PAZIENTE EPILETTICO NOTO HA AVUTO UN MALORE SULLE SCALE DI CASA. AL VOSTRO ARRIVO LO TROVATE SOPOROSO, IN POSIZIONE PRONA SUL PIANEROTTOLO, COME LO TRASPORTATE:
33. UN PAZIENTE DISPNOICO:
34. IN BASE AL MECCANISMO DI LESIONE, INDICATE QUALI PAZIENTI SI PRESUME ABBIANO SUBITO UNA LESIONE DELLA COLONNA
35. DURANTE LA FASE ESPULSIVA E’ INDISPENSABILE:
36. QUALI SONO I SEGNI E SINTOMI CHE POSSONO ESSERE PRESENTI NEL PAZIENTE CON TRAUMA ADDOMINALE
37. IN MEDICINA DELLE CATASTROFI, LA LOGISTICA È:
38. L'AUTISTA DEI MEZZI DI SOCCORSO (MSB/MSA/MSI):
39. Le fasi del soccorso comprendono:
40. QUALE TECNICA DEVE ESSERE UTILIZZATA PER ESEGUIRE LE CTE IN UN BAMBINO DI 5 ANNI?
41. QUAL’E’ LA POSIZIONE PIU’ IDONEA DA FAR ASSUMERE AD UN INFORTUNATO NON COSCIENTE CON SOSPETTO TRAUMA ADDOMINALE DURANTE IL TRASPORTO IN OSPEDALE CON AMBULANZA?
42. IN UN PAZIENTE CON USTIONE AGLI OCCHI CAUSATA DA SOSTANZE CHIMICHE E’ NECESSARIO:
43. QUALE DELLE SEGUENTI MANOVRE È PRIORITARIA NEL PRIMO SOCCORSO DI UN TRAUMATIZZATO INCOSCIENTE?
44. DOVETE SOCCORRERE UN UOMO DI 60 ANNI IN ACC; IL PARENTE VI INFORMA CHE E’ PORTATORE DI PM. UTILIZZATE IL DAE ?
45. IN UN BIMBO DI 3 ANNI, IN CASO DI INSUFFICIENZA RESPIRATORIA, COSA SI DEVE VALUTARE?
46. ARRIVATE A CASA DI UN PERSONA CHE HA ABUSATO DI SOSTANZE PSICOATTIVE, COME VI COMPORTATE ?
47. STATE TRASPORTANDO AL DOMICILIO UN PAZIENTE DIALIZZATO. IMPROVVISAMENTE PERDE COSCIENZA COSA FATE ?
48. IL VICINO DI CASA DEL PAZIENTE CHE TRASPORTATE VI CHIEDE INFORMAZIONI SUL SUO STATO DI SALUTE. COSA FATE?
49. COSA OCCORRE FARE CON UN PAZIENTE CON DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ?
50. LA MANOVRA DI APERTURA DELLE VIE AEREE NEL PAZIENTE NON COSCIENTE VITTIMA DI EVENTO TRAUMATICO VIENE EFFETTUATA: