30 Dicembre 2016

Quiz corso 120 ore

Benvenuto al Quiz 120 Ore:

Compila i campi richiesti.

Nome e Cognome Email
1. NEL SOCCORSO AD UN PAZIENTE COLPITO DA UNA SCARICA ELETTRICA:
2. QUALE È’ LO SCOPO DELLA VALUTAZIONE SECONDARIA NEL PAZIENTE TRAUMATIZZATO?
3. NEL CASO DI LESIONE ALLA COLONNA VERTEBRALE IN PERSONA COSCIENTE:
4. ESISTE CONTROINDICAZIONE ALLA SOMMINISTRAZIONE DI O2 IN MASCHERA CON RESERVOIR AD UN PAZIENTE COSCIENTE E NON CIANOTICO, VITTIMA DI EVENTO TRAUMATICO?
5. IL DIABETE E’:
6. SI PARLA DI FEBBRE QUANDO LA TEMPERATURA CORPOREA ESTERNA E’ SUPERIORE A:
7. COSA E’ UNA CONVULSIONE?
8. I MEZZI UTILIZZATI PER IL TRASPORTO SANITARIO SONO:
9. IN QUANTI STADI VIENE CLASSIFICA L’IPOTERMIA?
10. PER PREVENIRE LA TRASMISSIONE DELLE MALATTIE INFETTIVE E’ NECESSARIO?
11. FARE L'AVPU VUOL DIRE VALUTARE:
12. LAVORANDO IN SUPPORTO AD UN MEZZO DI SOCCORSO AVANZATO (MSA) VI SIETE ACCIDENTALMENTE PUNTI CON UN AGO. E’ OPPORTUNO:
13. ARRIVATE SUL POSTO E IL BAMBINO E’ NELLA FASE POSTCRITICA DOPO LE CONVULSIONI, COSA FATE?
14. INCIDENTE STRADALE: PAZIENTE E’ ALL’INTERNO DELL’AUTO, NON INCARCERATO, IN ARRESTO CARDIACO; E’ GIUSTIFICATA L’ESTRICAZIONE RAPIDA?
15. ARRIVATE A CASA DI UN PERSONA CHE HA ABUSATO DI SOSTANZE PSICOATTIVE, COME VI COMPORTATE ?
16. IN MEDICINA DELLE CATASTROFI, LA LOGISTICA È:
17. LA DGR del 02 Aprile 2008 CHE ISTITUISCE L’AZIENDA REGIONALE EMERGENZA URGENZA (AREU) PREVEDE FRA I SUOI COMPITI:
18. LA PRIMA FASE DI RICOGNIZIONE NELL’AREA DELL’EVENTO È FINALIZZATA A:
19. UN PAZIENTE DISPNOICO:
20. UNA CRISI CONVULSIVA PUO’ ESSERE CAUSATA DA:
21. DURANTE IL SOCCORSO AD UN BAMBINO/INFANTE IN ACC, QUALE DI QUESTE AFFERMAZIONI È CORRETTA?
22. QUANDO SI CONSENTE LA PRIMA ANALISI CON IL DAE IN UN PAZIENTE IN ACC ?
23. NEL TRAUMA TORACICO LA VALUTAZIONE DEL PUNTO B COMPRENDE:
24. STATE SOCCORRENDO UN PAZIENTE IN ACC RIPESCATO DALL’ACQUA, COME PROCEDETE ?
25. UN OGGETTO PENETRANTE DEVE ESSERE:
26. NEL SISTEMA START, UN PAZIENTE CHE NON CAMMINA, HA UNA FREQUENZA RESPIRATORIA DI 35 ATTI/MIN, CON QUALE CODICE COLORE VIENE IDENTIFICATO ?
27. CHE COSA È IL PMA ?
28. COSA SI INTENDE PER URGENZA MEDICA:
29. QUAL È’ LA CAUSA PIÙ COMUNE DI OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE IN UN SOGGETTO ADULTO PRIVO DI COSCIENZA ?
30. PER BRONCOPNEUPOPATIA CRONICA OSTRUTTIVA (BPCO) SI INTENDE:
31. PERCHE’ E’ IMPORTANTE RIFERIRE IL MECCANISMO DI LESIONE ALLA COEU/SOREU?
32. COSA OCCORRE FARE CON UN PAZIENTE CON DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ?
33. LA RILEVAZIONE DEI PARAMETRI VITALI E LA LETTURA DELLA DOCUMENTAZIONE SANITARIA È’ UTILE:
34. NELLA PRIMA FASE DI UN CONGELAMENTO COME SI PRESENTA L’ARTO INTERESSATO?
35. COS’E’ LA MOBILIZZAZIONE ATRAUMATICA
36. IN CASO DI PAZIENTE TRAUMATIZZATO CHE INDOSSA UN CASCO DI TIPO INTEGRALE, IL COLLARE CERVICALE VA POSTO
37. QUALI PARAMETRI PRENDE IN CONSIDERAZIONE IL METODO DI TRIAGE “ START ”?:
38. L'AUTISTA DEI MEZZI DI SOCCORSO (MSB/MSA/MSI):
39. SECONDO QUANTO APPRESO E’ CORRETTO PARLARE DI URGENZA IN PRESENZA DI PARTO FISIOLOGICO?
40. QUALI CARATTERISTICHE SONO TIPICHE DI UN PAZIENTE IN CRISI IPOGLICEMICA?
41. TRA I SEGUENTI, QUALE NON È UN COMPITO DEL DIRETTORE AL TRASPORTO
42. IN CASO DI ACC IN UN BAMBINO DI 6 ANNI, DOPO L’EROGAZIONE DI UNO SHOCK:
43. QUALI SONO I SEGNI E SINTOMI CHE POSSONO ESSERE PRESENTI NEL PAZIENTE CON TRAUMA ADDOMINALE
44. L’AUTORIZZAZIONE ALLA DEFIBRILLAZIONE SEMIAUTOMATICA HA VALORE REGIONALE. QUANDO CI SI TRASFERISCE IN UN’ALTRA PROVINCIA
45. QUAL E’ LA PROCEDURA CORRETTA DA UTILIZZARE NEL SOCCORSO AD UN BAMBINO/INFANTE CON CONVULSIONI IN ATTO?
46. Nella comunicazione via radio
47. SINTOMI E SEGNI DI IPOGLICEMIA SONO:
48. NEL SOSPETTO DI INTOSSICAZIONE IN ETA’ PEDIATRICA E’ CORRETTO:
49. ALLA PRIMA ANALISI DEL RITMO CARDIACO, IL DAE COMUNICA SHOCK NON INDICATO COSA FAI?
50. SEI UN PASSANTE, TROVI UN BAMBINO INCOSCIENTE A TERRA, COSA FAI?