22 aprile 2014

Volontari in Croce Bianca

Cosa posswe-want-youo fare in Croce Bianca? Tanto ed in tanti modi, ma prima di tutto sfatiamo qualche falso mito…

 

Mi impressiono se vedo una persone che sta male e non voglio salire in ambulanza: non potrei fare niente di utile…

Non è assolutamente vero! Fare il volontario in Croce Bianca non vuol dire salire per forza in Ambulanza. Potete accompagnare i ragazzi con il pulmino dei disabili (e conoscendoli, vi assicuriamo, non potrete più fare a meno di loro), oppure diventare volontari centralinisti, oppure dare una mano al comando, in amministrazione… insomma c’è posto per tutti quelli che vogliono dare una mano.

Non so… non sono sicuro di farcela…. e se poi cambio idea?

Ogni nuovo allievo viene affiancato da un equipaggio proprio per permettere di crescere e valutare assieme le proprie reazioni personali: è previsto un periodo di affiancamento in ambulanza come 4° uomo, nel quale non si deve fare altro che guardare ed accompagnare l’equipaggio nel soccorso, così da prendere confidenza con le tipologie di servizio che potrebbero capitare e capire quali sono le sensazioni personali. Se poi non te la senti, ci sono molte altre possibilità di cui puoi occuparti che sono importanti tanto quanto salire in ambulanza. 

Come posso imparare a soccorrere gli altri?

Ogni allievo che entra in Croce Bianca deve seguire un primo corso base e poi, in base al ruolo che vorrà ricoprire, successivi corsi di aggiornamento. In ogni caso, durante tutto il periodo di inserimento si è affiancati da un equipaggio di soccorritori certificati. Abbiamo una squadra di formatori (che oltre a essere soccorritori si preoccupano della formazione di tutti gli altri volontari) che sono a disposizione e che valutano il percorso formativo per ognuno. Ogni corso termina con un esame di valutazione teorico e pratico. Per conseguire la certificazione di Soccorritore è necessario seguire uno specifico corso e superare un esame con i medici e gli infermieri del 118 : in questo modo si ottiene la Certificazione di Soccorritore Esecutore, valido sul territorio Regionale che periodicamente viene rivalutata.

Io non posso “fare la notte”: la mattina devo andare al lavoro!!! 

Anche noi, al massimo la mattina ci concediamo qualche minuto a fine turno per berci un caffè prima di andare al lavoro. Che non si possa fare il soccorritore perchè si lavora, è il più grande “falso mito” della storia. Siamo poco meno di 100 persone: c’è chi fa , l’elettricista, il muratore,l’operaio,  l’impiegato in ufficio, il venditore, l’ingegnere, il geometra,  il falegname, il programmatore, la maestra, la professoressa… e anche chi non lavora la mattina va a lezione all’università o a scuola. Vi assicuriamo che non siamo super eroi!

Sono troppo giovane (o troppo vecchio) per entrare in Croce Bianca!
Errore! Partiamo dai diciottenni sino alle età più “mature”, ognuno ricopre un ruolo adatto ed idoneo alle proprie aspirazioni e possibilità. 

Non conosco nessuno e quindi non riuscirò ad integrarmi…
Non è un problema, se vorrai passare dalla nostra sede una sera,te ne rendere conto da solo. Farai parte di una squadra ma conoscerai in brevissimo tempo tutti quanti noi… sarà impossibile non fare amicizia. Non a caso ci si vede spesso anche “fuori dal turno” per uscire la sera e stare un pò assieme, senza essere per forza in “divisa”!

 

Ok, mi avete convito…quindi cosa posso fare in Croce Bianca?

Ottimo 😀 ! La cosa migliore è venire a trovarci una sera oppure contattarci …. ma qui sotto ti scriviamo più o meno cosa fanno i volontari in Croce Bianca.

  • Diventa Volontario “Trasporto Pulmino”:
    Volontario che effettua trasporti di anziani e disabili con il pulmino. E’ richiesta un’età compresa tra i 18 e i 65 anni. E’ necessario un periodo di affiancamento a Volontari esperti e non è necessario nessun corso. Il servizio si svolge sia durante la giornata (ideale per chi è pensionato) che durante la sera (ideale per chi lavora ancora).
  • Diventa Volontario “Servizi Secondari”:
    Volontario che effettua tutti i tipi di servizi (dialisi, trasferimenti, manifestazioni sportive, ecc) esclusi quelli di “Emergenza-Urgenza”. E’ richiesta la partecipazione ad un corso formativo di 40ore organizzato in conformità con la Delibera Regionale 12753 del 16/04/03. Al termine del corso è previsto un esame interno teorico-pratico. (Età richiesta: dai 18 anni in avanti).
  • Diventa Volontario Soccorittore:
    Volontario che effettua ogni tipo di servizio, compreso quello di Emergenza-Urgenza 118. E’ prevista la partecipazione ad un corso formativo di 120 ore organizzato in conformità con la Delibera Regionale 45819 del 22/11/99. Al termine del corso è previsto un esame teorico-pratico con il personale della Centrale Operativa S.S.U.Em.118 Milano. (Età richiesta: dai 18 anni in avanti).
  • Diventa Volontario operativo: abbiamo bisogno anche di persone che ci aiutino nella gestione amministrativa della sezione, nelle attività per far “funzionare” l’associazione… (Età richiesta: dai 18 anni in avanti).

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.crocebiancaseveso.org/home/wp-content/plugins/ultimate-social-media-icons/libs/controllers/sfsi_frontpopUp.php on line 63